Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Savona, Carabinieri arrestano ladro albanese un po’ rumoroso in un appartamento

Tempo di lettura: 1 minuto

Savona. È un albanese di 30 anni, B.B. pregiudicato, in Italia senza fissa dimora, l’autore del furto in abitazione arrestato questa notte dai Carabinieri di Savona mentre tentava di darsi alla fuga dopo aver perpetrato il reato. L’uomo nella notte è entrato in un appartamento di via Chiodo dopo aver infranto il vetro di una finestra, ma i rumori hanno fatto si che un condomino si svegliasse e avvertisse i carabinieri. I militari, immediatamente intervenuti, hanno individuato e fermato l’uomo mentre tentava di darsi alla fuga con occultato sulla persona arnesi atti allo scasso e la refurtiva. Per lui sono scattate le manette. Quanto asportato veniva immediatamente restituito al legittimo proprietario. Attualmente l’arrestato si trova nella camera di sicurezza della Caserma di Savona in attesa del Rito per Direttissima previsto per la mattinata odierna. L’arresto del topo d’appartamento è l’ultimo dei positivi risultati dei servizi “ad alto impatto” messi in atto dal Comando Compagnia Carabinieri di Savona al fine di prevenire e reprimere i reati in genere.

Nel corso della giornata di ieri infatti, i Carabinieri della Compagnia di Savona, con l’impiego di 10 pattuglie e coadiuvati da alcuni cani antidroga hanno effettuato un servizio straordinario di prevenzione.

Il controllo ha interessato le zone di piazza del Popolo, di via delle Trincee, piazza delle Nazioni, Piazza A. Moro, Luna Park e giardini del Prolungamento oltre ad altre aree della città.

Sono state controllate 228 persone, 98 veicoli e segnalati alla Prefettura 3 giovani per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

I servizi di sicurezza messi in atto dai Carabinieri in quelle aree ritenute sensibili ai fini della sicurezza pubblica continueranno anche nei prossimi giorni.

C. S.

image_pdfConserva l\'articoloimage_printStampa l\'articolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: