Savona- Arresto convalidato per il vice prefetto Giangrasso

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Savona. Arresto convalidato per l’ex vice prefetto di Savona Andrea Giangrasso. Così ha deciso il giudice per le indagini preliminari Fiorenza Giorgi. L’ex funzionario della Prefettura savonese era finito in manette perché coinvolto nell’ambito di un’indagine svolta dai carabinieri sul favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Durante le perquisizioni nelle abitazioni di Giangrasso sono stati rinvenuti diversi oggetti riconducibili a regalie varie oltre a numerose pratiche relative a Cittadinanze da lui trattate E cosa più importante un timbro tondo in gomma della prefettura di Savona e un timbro lineare sempre della prefettura
Giangrasso ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere anche per consentire al suo avvocato Dominique Bonagura di studiare le carte dell’accusa. Depositato un’istanza di revoca o attenuazione della misura cautelare per la quale però il gip Giorgi si è riservato di decidere.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci