Samuele Manfredi parla con la madre, speranze per il ciclista di Pietra Ligure

Ferrari Innovations

Pietra Ligure. Arrivano buone notizie per Samuele Manfredi, il diciottenne pietrese nvestito a dicembre da un'auto mentre si stava allenando non lontano da Pietra Ligure, suo paese natale. E' tornato a parlare pronunciando qualche parola e dicendo di avere fame. La Federciclismo sui social ha riportato una splendida notizia per gli amanti delle due ruote.

Il ragazzo si è rivolto alla mamma Giovanna dopo 53 giorni di coma farmacologico: "Ho fame, cosa c'è da mangiare". Classe 2000, talento cristallino del ciclismo azzurro, Manfredi aveva appena firmato con la Groupama-FDJ Continental e in stagione aveva vinto l’argento agli Europei su pista juniores nell’inseguimento a squadre e la medaglia d’oro agli Europei su pista juniores nell’inseguimento individuale.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci