Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Rischio amianto per il ponte Morandi, esposto in Procura

Tempo di lettura: 1 minuto

Genova. Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa‘ ha presentato in Procura un esposto-denuncia sul potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive legato al crollo del Ponte Morandi. Chiesto anche “la valutazione del rischio e procedure rigorose per i lavori di abbattimento dei tronconi rimasti e delle abitazioni sottostanti per evitare altre aerodispersioni e dunque l’aggravio di una situazione già di per sé drammatica, dovuta anche all’utilizzo del minerale nelle aree portuali e industriali nella città di Genova”. “L’esplosione del calcestruzzo – spiegano – libera silice cristallina e numerose sostanze tossiche assorbite negli anni particolarmente elevate per la quantità di polveri e macerie prodotte. Ci attendiamo che il procuratore interdica l’utilizzo di cariche esplosive per l’abbattimento per verificare prima la presenza di amianto e di altre sostanze tossiche”. Il Comitato ha chiesto un incontro al procuratore e annunciato la volontà di costituirsi parte civile al processo.

image_pdfConserva l\'articoloimage_printStampa l\'articolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: