Ricette mediche false per avere farmaci gratis, denunciato dai Carabinieri di Spotorno

Falsificava le ricette mediche per ottenere in farmacia quello che cercava.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Spotorno, a seguito di un’intensa attività d’indagine, hanno denunciato in stato di liberta F.R. 36enne savonese, in quanto falsificava le ricette mediche per ottenere in farmacia quello che cercava, un farmaco derivato dagli oppiacei ed elencato fra le sostanze stupefacenti.

L’indagine era partita dalla segnalazione di una farmacia del Comune rivierasco riguardante ricette mediche sospette, la prescrizione riguardava un farmaco utilizzato in medicina per la cura del dolore. Facendo uno screening su tutte le farmacie della zona del savonese è emerso che erano state presentate una decina di ricette false, riuscendo così ad individuare il colpevole e, a seguito di perquisizione domiciliare, sono state trovate ulteriori ricette mediche false precompilate, pronte per essere utilizzate nelle farmacie della zona.

Una volta scoperto, l’uomo ha giustificato tale condotta dovuta alle frequenti emicranie e al suo forte stato di depressione. La documentazione sanitaria falsa è stata sequestrata e messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci