Riccardo Gagliolo tira il calcio d'inizio del nuovo campo di Andora

È costato 630 mila euro ed è pronto ad ospitare partite di campionato e tornei anche di prestigio.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Andora. È costato 630 mila euro ed è pronto ad ospitare partite di campionato e tornei anche di prestigio. Questo pomeriggio alle 18 si potrà tirare i primi calci al pallone nel nuovo campo da calcio in erba sintetica di via Marco Polo. Ad impreziosire la cerimonia sarà la presenza della stella del Parma, neo promossa in serie A, l’andorese Riccardo Gagliolo. Spetterà al giocatore il compito di tirare il primo calcio sul campo completamente riqualificato su iniziativa dell’Amministrazione comunale.

«Un intervento – come spiega il sindaco Mauro Demichelische ha permesso di sistemare il vecchio campo in ghiaia con una copertura moderna che concretizza uno degli obiettivi di Andora, Comune Europeo dello Sport 2018. Infatti, quello appena realizzato, è un campo omologato da parte della Lega Nazionale Dilettanti che offrirà alle nuove leve del calcio un manto moderno dove allenarsi, ma che sarà anche adatto a tutte le categorie, fino ad arrivare alla serie A».

Il campo di gioco è stato realizzato da Limonta Sport, azienda specializzata nella ricerca e produzione di campi in erba artificiale e mista e già scelto dal Bologna F.C. e protagonista dello “Studio Superfici di Gioco”. «Ad Andora, in particolare, è stato scelto di posare un sottotappeto Shockdrain e un manto Duo Shape con un intaso misto organico e gomma», spiegano la peculiarità del nuovo campo i tecnici incaricati nell’intervento.

Dopo la cerimonia di questo pomeriggio è previsto un match che vedrà protagonisti i bambini. Quindi, dalle 20, è in programma un incontro con squadre formate da personaggi del mondo del calcio di Andora di ieri e di oggi. Soddisfazione è stata espressa anche dal vice sindaco e assessore allo Sport Paolo Rossi: «Per Andora è sicuramente una giornata. Apriamo il campo con i bambini e poi con una partita che coinvolgerà tutti coloro che negli anni sono stati protagonisti di questo rettangolo di gioco. Riconsegniamo alla città una struttura con un manto moderno e all’avanguardia».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci