Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Ragazzi sorpresi a fumare spinelli, la polizia controlla le loro abitazioni e sequestra 80 grammi di stupefacente

Tempo di lettura: 1 minuto

Ventimiglia. La Polizia di Stato non allenta i servizi mirati al contrasto del traffico di sostanze psicotrope secondo la pianificazione attivata in tutta la provincia dal Questore Capocasa. Ieri una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Liguria si è insospettita vedendo quattro giovani confabulare in una zona appartata di una via del centro di Ventimiglia. Durante l’ordinario controllo di Polizia uno di loro è stato sorpreso a fumare quello che nel gergo viene definito uno spinello. Lo stesso deteneva anche alcuni grammi di marijuana e ha confessato di farne abitualmente uso. Lo stupefacente è stato sequestrato dagli Agenti che, tuttavia, venivano inaspettatamente contrastati nella loro azione da ingiustificati comportamenti di sfida via via più arroganti e aggressivi provenienti dal gruppo, tanto da costringere gli operatori ad accompagnare i ragazzi presso gli Uffici del locale Commissariato.

Dagli accertamenti esperiti, la maggior parte di loro aveva a carico precedenti di polizia per violazione del t.u. sugli stupefacenti. Considerate le condotte e le risultanze degli accertamenti, gli agenti si recavano presso le abitazioni dei predetti al fine di constatare se vi fosse della droga. In effetti le perquisizioni domiciliari davano esito positivo. In due appartamenti, uno a Vallecrosia e l’altro a Ventimiglia, gli agenti rinvenivano, complessivamente, 55 grammi di marijuana e 23 grammi di hashish, oltre a dei bilancini di precisione e dei cutter. Al termine delle operazioni, due giovani ventimigliesi, di 23 e 26 anni, sono stati indagati in stato di libertà rispettivamente per resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione di stupefacenti al fine di spaccio. La stessa sorte è toccata al terzo individuo vallecrosino, un ragazzo di soli 19 anni, deferito all’Autorità Giudiziaria per la detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il quarto soggetto invece risultava estraneo ai fatti. In totale 77 grammi di marijuana e hashish sottoposti a sequestro e risultati positivi per il principio attivo al narcotest della Polizia Scientifica.

image_pdfConserva l\'articoloimage_printStampa l\'articolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: