Raddoppio ferroviario del ponente, Forza Italia spinge il ministro Toninelli: "Via libera all'opera"

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Finale Ligure. "Quali iniziative intende assumere il Governo in merito al raddoppio ferroviario tra Andora e Finale Ligure, opera ritenuta strategica. E cosa intende fare per lo stanziamento a breve dei fondi necessari alla sua realizzazione". Sono le domande che i deputati di Forza Italia Roberto Cassinelli, Giorgio Mulè, Roberto Bagnasco e Manuela Gagliardi rivolgono in una interrogazione urgente al ministro Toninelli "al fine di accelerare i tempi di realizzazione del raddoppio". I deputati azzurri chiedono inoltre entro quando "il Governo intenda sbloccare i fondi necessari ai lavori, anche in considerazione dell’indivisibilità del lotto". Un tratto di 31 chilometri di interesse nazionale e decisivo per i collegamenti tra Liguria di ponente e levante, il Nord Italia e l’Europa. Un'opera che consentirebbe l’adeguamento del sistema ferroviario e di movimentazione merci per i porti liguri.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci