Provino al Genoa per Francesco Renzi, figlio dell'ex Premier Matteo

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. "Per noi è Francesco, un diciassettenne che gioca abbastanza bene al calcio, che poi di cognome si chiami Renzi è ininfluente". Giorgio Perinetti, direttore generale del Genoa, tra i migliori talent scout del calcio italiano, commenta così al telefono con l'Ansa la notizia anticipata dal Secolo XIX del provino sostenuto con la società rossoblù nei giorni scorsi dal figlio dell'ex premier.

"Francesco, come altri suoi coetanei, mi è stato segnalato da Matteo Petrachi, ds dell'Affrico, squadra di Firenze nella quale gioca da attaccante negli allievi regionali. Segna e ha delle qualità, che sono sufficienti a garantirgli un posto nelle giovanili del Genoa lo valuteremo prossimamente".

Francesco Renzi, centravanti classe 2001 si è allenato per due giorni a Genova Voltri con gli allievi nazionali di Luca Chiappino sotto gli occhi del direttore sportivo della Primavera del Genoa Carlo Taldo. "Gran fisico e intelligenza" ha detto del ragazzo il responsabile del settore giovanile del Genoa Michele Sbravati.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci