Condividi l'articolo

Pietra Ligure. È morto all’età di 70 anni Bruno Zuffo, albergatore in pensione che per oltre 40 anni aveva lavorato nel mondo del turismo. Originario di Magliolo, viveva a Pietra Ligure e per 30 anni aveva gestito l’hotel Albatros, in viale Europa, poi passato al figlio Riccardo. Da giovane, sempre a Pietra, aveva iniziato a lavorare all’hotel Royal e poi nella pensione Zara. E’ ricordato come una persona sorridente, un instancabile lavoratore che aveva dedicato la sua vita all’accoglienza dei turisti. Tanti i messaggi di vicinanza arrivati alla famiglia ieri all’hotel Albatros e comparsi sui social network, a testimoniare l’affetto che nelle persone Zuffo aveva suscitato con la sua professionalità e il suo carattere buono e disponibile. Lascia la moglie Lina e i tre figli Massimiliano, Alessandro e Riccardo. Il rosario sarà recitato stasera alle 20 nella Basilica di San Nicolò e i funerali saranno celebrati domani alle 15. «Un pezzo storico dell’accoglienza turistica – ha detto Giuseppe Casella, presidente degli albergatori di Pietra –. Una persona sempre attiva e presente come socio».