Pietra Ligure: conclusa la caccia all'uomo sulle alture di Ranzi

Si tratta di un cittadino portoghese di 35 anni.

Ferrari Innovations

Pietra Ligure. Si è conclusa nella notte la fuga dell'uomo che ieri sera, intorno alle 19:30, superato un posto di blocco, si era lanciato a folle corsa lungo l'autostrada A10 in direzione di Savona, sfondandone le barriere ad Albenga e a Pietra Ligure, per proseguire sulle strade di Ranzi dove, abbandonata l'auto aveva cercato un nascondiglio nei boschi sulle alture.

Gli uomini della Polizia Stradale, con il supporto dei Carabinieri, hanno subito iniziato l'inseguimento del malvivente, che è stato raggiunto e arrestato.

Le indagini condotte sull'auto, una BMW nera risultata rubata in Portogallo, hanno rinvenuto a bordo una pistola giocattolo e arnesi utili proprio ai fini dei furti di automobili.

Proseguono intanto gli accertamenti sull'uomo già identificato. Si tratta di un cittadino portoghese di 35 anni che ora dovrà rispondere alle Autorità giudiziarie, anche per la località scelta nel tentativo di dileguarsi e far perdere le proprie tracce.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci