“Piero Vado, artista totale", al Defferrari di Noli

Domenica pomeriggio alle 17

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Noli. Domenica pomeriggio alle 17 al Defferrari di Noli arriva “Piero Vado, artista totale” a cura di Roberto Croce con la partecipazione della prof. Anna Vado.

Piero Vado, nato a Livorno nel 1923, è giunto a Savona nel 1926. Nel 1967 ha pubblicato la sua prima opera-raccolta: “Immagini dell'entroterra savonese” intesa a valorizzare (ante litteram) l'entroterra allora sconosciuto. Sempre nel 1967 ha proposto una sua personale di dipinti ad olio alla Galleria “Le tre arti” di Noli. Da allora Piero Vado ha continuato un assiduo lavoro di ricerca e di realizzazione di opere che spesso hanno visto Noli, le sue tradizioni e particolarità come la pesca, al centro delle sue attenzioni.

Roberto Croce, in compagnia della prof. Anna, figlia di Piero Vado, ci guiderà alla scoperta di una parte del video “ARTIGIANI DI LIGURIA” creato da Piero Vado per testimoniare la pesca e la conservazione e commercializzazione del pesce in Liguria.

Nel finale della serata una piccola perla, un video di Piero Vado su Noli vista e raccontata da “U Turcottü, uno dei pescatori e personaggi di una Noli che non esiste più…”

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci