Piaggio, Vella (Cisl): "Resti unità e mantenga la sua specificità"

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

“Prendiamo atto delle dichiarazioni dell’Ad di Leonardo Alessandro Profumoma siamo sempre convinti che il futuro della Piaggio passi attraverso la sua unicità e la sua specificità costruita su motori, velivoli, assistenza e manutenzione negli stabilimenti di Genova e Villanova d’Albenga". Lo dice Alessandro Vella, segretario generale Fim Cisl Liguria: " Bisogna che il Governo, che ha dichiarato l’importanza e la strategicità della Piaggio Aero per il nostro paese, dia seguito, oltre alle commesse sui motori, agli impegni comunicati alle organizzazioni sindacali lo scorso 24 Aprile, ovvero gli ordini di retrofit e di acquisizione dei P180 e dei P1HH. Solo così potremo rimettere sulla giusta direzione l’azienda. I 504 lavoratori coinvolti nella cassa integrazione insieme a quelli di Laerh (in cig già dallo scorso Dicembre) stanno pagando il prezzo delle non scelte e il rischio di peggiorare la situazione, in assenza di ordini è evidente. Tutto ciò in attesa di un piano industriale di prospettiva".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci