Condividi l'articolo

Villanova d’Albenga. Piaggio Aero, le segreterie di Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm sono state convocate per giovedì 11 aprile alle 16.30 al Ministero dello Sviluppo economico.

La convocazione è arrivata dopo la protesta dei dipendenti del gruppo, attualmente commissariato, che in Liguria ha le sedi a Villanova d’Albenga e a Genova Sestri Ponente. Dopo l’annuncio da parte del commissario di un piano di cassa integrazione per oltre mille lavoratori, al momento non vi è nessuna certezza a proposito del piano di acquisto di aeromobili che salverebbero il gruppo dalla chiusura.

All’Unione Industriali di Savona si avvicina la data di lunedì prossimo alle 14 per la discussione della procedura di cassa integrazione per 1027 lavoratori.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici