Per San Matteo di Laigueglia 130 espositori da quattro regioni

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Laigueglia. Quasi 130 espositori in rappresentanza di quattro differenti regioni, Liguria, Piemonte, Toscana e Lombardia parteciperanno dal 21 al 23 settembre a “S. MaTè, da u-mò e da-a tera, la fiera della tradizione e delle eccellenze, con i festeggiamenti in onore di San Matteo, patrono di Laigueglia. La manifestazione è promossa dal Comune di Laigueglia in collaborazione con le associazioni cittadine. Per la trentaseiesima edizioni sono attesi almeno 30 mila visitatori spalmati sui tre giorni di fiera con l’esposizione di lavorazioni della ceramica, del vetro, dei tessuti, della pietra, del legno, dei monili. Obiettivo principale dell’evento quello di valorizzare la millenaria tradizione marinaresca di Laigueglia. Non mancheranno poi i tradizionali fuochi d’artificio. Spettacolo imperdibile previsto per le 22,30 di sabato 22 settembre e la santa messa con processione del Santo Patrono prevista per domenica alle 17,30 con commiato di don Francesco Ramella e un discorso dell’arciprete don Danilo Galliani.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci