Per Msc un piano industriale da 10,5 miliardi di euro

La società ha annunciato le nuove destinazioni 2019-2020

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Entra nel vivo il piano industriale da 10,5 miliardi di Msc Crociere: la società ha annunciato le nuove destinazioni 2019-2020 per la flotta, che entro il 2026 salirà a 24 navi. Le nuove destinazioni sono Groenlandia, New York, Canada, India, Ocean Cay (Caraibi), inserite nel nuovo catalogo 2019/2020. "Grazie all'arrivo di nuove navi - ha sottolineato il country manager di Msc Crociere, Leonardo Massa - siamo in grado di offrire un numero sempre più ricco di itinerari". Ad Msc Meraviglia e Msc Seaside, si aggiunge nel 2018 Msc Seaview (sarà varata il prossimo 2 giugno a Civitavecchia). Nel 2019 poi sono previste Msc Grandiosa e Msc Bellissima.

In generale l'estate 2019 vedrà un'offerta di 16 navi impegnate in 83 itinerari. "Il piano industriale ci porterà ad avere entro il 2026 una flotta di 24 navi, e per il 2020 saranno in servizio 6 delle 12 nuove navi previste dal piano". Le navi classe Seaside sono prodotte nei cantieri italiani di Fincantieri, quelle classe Meraviglia in quelli francesi di Stx.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci