Per la centrale Tirreno Power di Vado Ligure in 26 rinviati a giudizio

L'udienza fissata per l'11 dicembre in tribunale a Savona

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Vado Ligure. Il giudice per l’udienza preliminare Francesco Meloni ha deciso nel pomeriggio di rinviare a giudizio i 26 imputati, tra dirigenti e membri del Cda di Tirreno Power.

Sono accusati di disastro ambientale e sanitario colposo. La prima udienza del maxi processo ai manager dell’ex centrale a carbone di Vado Ligure è stata fissata per l’11 dicembre in tribunale a Savona.

I legali delle parti civili, comitati e associazioni ambientaliste, che sono state ammesse al processo, hanno espresso la loro soddisfazione.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci