Per il ponte di Genova, Anac: "Non c'è stata piena collaborazione Aspi"

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Genova. "Ci fu un'interlocuzione molto faticosa con Aspi per ottenere le informazioni. Non siamo abituati ad avere questo tipo di interferenze dalle amministrazioni. In vicende così la tempestività dello scambio di informazioni e' essenziale. Anche in un'occasione cosi' drammatica non c'e' stata collaborazione piena di Autostrade per l'Italia".

Lo ha detto il presidente del'Anac, Francesco Merloni, parlando della vicenda del crollo del Ponte di Genova in audizione alla Commissione Lavori Pubblici del Senato sulle concessioni autostradali. Parlando dei concessionari Merloni aggiunge: "C'e' da segnalare il comportamento in particolare di Aspi che e' stata particolarmente resistente nel fare trasparenza"

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci