Per i fumi della Costa Luminosa scatta una raccolta di firme

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Savona. Raccolta di firme contro la Costa Luminosa che tiene i motori costantemente accesi. L'iniziativa è dell'associazione Porto elettrico. Secondo i dati forniti dalla Provincia, la potenza attualmente impegnata dai motori, a nave «in ibernazione» in porto è di 3.900 megawatt, contro i 4,9 in regime ordinario. Una situazione che ha ripercussioni sull'inquinamento.
«La Luminosa – spiega il comitato - con a bordo il 3% delle persone rispetto alla capienza totale, 110 persone contro 3 mila 876, consuma l'80% dell'energia che consumerebbe in condizioni ordinarie, in porto Energia prodotta bruciando gasolio ‘pesante'. Dunque la quantità di inquinanti emessi, in un'ora, è appena del 20% inferiore a quella delle condizioni ordinarie, da oltre 40 giorni, quindi l'inquinamento che subiamo giornalmente è 1,92 volte di più di quello che sarebbe se la nave sostasse, a pieno carico, per il tempo normalmente previsto dagli scali».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci