Pensionato morto ad Albenga, Ventinovenne indagato di omissione di soccorso

sotto torchio cinque ore in procura

  • Redazione
  • meno di un minuto (124 parole)
  • Cronaca
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga. La Procura ha iscritto nel registro degli indagati il ventinovenne franco-magrebino, nato e residente in Piemonte, che frequentava Giuseppe Collo, il sessantottenne milanese, deceduto nel letto del suo appartamento in via don Lasagna.

Dopo essere stato interrogato per cinque ore in Procura è indagato di omissione di soccorso e indebito utilizzo del bancomat della vittima. Il giovane è stato rintracciato dai carabinieri già lunedì scorso. I carabinieri hanno accertato che si trovava nell’alloggio del pensionato quando si è verificata la tragedia.

Alcuni particolari riscontrati dagli inquirenti poi avrebbero destato sospetti che in quella casa sarebbe successo qualcosa di anomalo. Giuseppe Collo sarebbe stato trovato in una posizione inconsueta e con alcuni segni sulle braccia al punto che gli inquirenti non escludono qualsiasi ipotesi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci