Parcheggio privato abusivo, nei guai il titolare di uno stabilimento balneare alassino

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. Dopo i sopralluoghi che gli agenti della squadra nautica della polizia di Stato-commissariato di Alassio hanno effettuato in uno stabilimento balneare a levante di Alassio sono state contestate due violazioni una al codice della navigazione per occupazione di suolo demaniale, l’altra al codice penale per invasioni di terreni.

Senza alcuna autorizzazione, neppure da parte del Comune, erano stati occupati alcuni terreni ricavando un parcheggio privato a pagamento. Oltre alle due violazioni di carattere penale è stata elevata anche una multa di 1032 euro.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci