Ortovero: Carabinieri salvano due giovani pescatori

Rimasti bloccati per la chiusura della diga, rischiavano di annegare.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

I Carabinieri della Stazione di Villanova d’Albenga, nel pomeriggio di ieri, sono stati allertati dal sindaco di Ortovero, Andrea Delfino, che segnalava la presenza di due giovani minorenni pescatori, dentro il fiume Arroscia, rimasti improvvisamente bloccati per la chiusura della diga, che scatenava l'innalzamento dell’acqua.

Il fulmineo intervento degli operatori ha scongiurato conseguenze fatali per i due minorenni, che in preda alla paura, confusione, agitazione, tentavano di scappare proprio nella direzione in cui il livello dell’acqua saliva vertiginosamente. Provvidenziale la calata in acqua dei Carabinieri che, con non poche difficoltà, traevano in salvo i due giovani.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci