"Orfeo incantastorie" di Raffaello Simeoni vince il Premio Nazionale Città di Loano

Pista Kart Indoor Albenga

La giuria del Premio Nazionale Città di Loano per la Musica Tradizionale Italiana ha assegnato il Premio al Miglior Album 2018 a Orfeo incantastorie (Finisterre) diRaffaello Simeoni, grande autore, interprete e cantore della tradizione popolare del Lazio e della Sabina, già fondatore dei Novalia e con Ambrogio Sparagna nell’Orchestra Popolare Italiana. Il secondo disco più votato è stato Argento di Riccardo Tesi e Banditaliana (Visage); al terzo posto Palma de Sols di Mauro Palmas (Squilibri).

Il Premio Giovani per il miglior disco under 35 con contributo IMAIE (Bando art. 7 2018 Musica Premi e Concorsi), invece, è andato a Biserta e altre storie del Duo Bottasso con Simone Sims Longo (Visage), ambizioso progetto di incontro tra strumenti e suoni della tradizione italiana ed elettronica.

Il Premio Città di Loano è assegnato ogni anno alla migliore produzione musicale di ambito folk da una giuria composta da oltre cinquanta giornalisti specializzati e rappresenta il più prestigioso riconoscimento per la musica “tradizionale” italiana, intesa in tutte le sue declinazioni ed evoluzioni.

La direzione artistica e l’organizzazione del Premio Città di Loano, inoltre, hanno attribuito come di consueto il Premio alla Carriera e il Premio alla Realtà Culturale, rispettivamente ai piemontesi Tre Martelli e all’etichetta Finisterre di Erasmo Treglia.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi