Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Omicidio Janira, Alessio Alamia condannato all’ergastolo

Tempo di lettura: 1 minuto

Savona. Dopo una lunga camera di consiglio è arrivata la sentenza di condanna all’ergastolo per Alessio Alamia, il giovane che nel 2017 aveva ucciso con 49 coltellate l’ex fidanzata Janira D’Amato. Ha pronunciare la severa condanna sono stati i giudici della Corte d’Assise nell’aula magn del tribunale di Savona. La stessa pena era stata richiesta ieri dal pm Elisa Milocco.

Il giovane è stato invece assolto perchè il fatto non sussiste dall’accusa di stalking. Alamia è condannato anche a risarcire i familiari di Janira e fissato una provvisionale di 302 mila e 500 euro per il papà della ragazza, Donato D’Amato; di 300 mila per la mamma, Tiziana, 100 mila ciascuno per i fratelli Kevin e Didier. La corte ha anche ordinato che la sentenza sia pubblicata a spese del condannato sul sito internet del ministero della Giustizia per la durata di quindici giorni.

Ad attendere la sentenza c’erano i genitori della ragazza uccisa Rossano e Tiziana e i fratelli Kevin e Didier. Non era presente in aula Alessio Alamia che ha atteso la sentenza in carcere.

image_pdfConserva l\'articoloimage_printStampa l\'articolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: