Omar, primo nato a Carcare nell’anno 2018, celebrazione Sabato 24 in Sala Consigliare

Presenti il sindaco Bologna e il vice De Vecchi

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Carcare. Sabato prossimo alle 10 nella sala del Consiglio Comunale si svolgerà la cerimonia per festeggiare il “primo nato a Carcare”, con la consegna del ciuccio in vetro, dono simbolico, opera d'arte dello scultore Altarese Costantino Bormioli. La tradizione bene augurale è al suo quarto anno di pratica, e segna simbolicamente il saluto di benvenuto dell’intera cittadinanza carcarese nei confronti del suo primo nato del 2018, cordialità che ovviamente è estesa a tutti i nascituri sul territorio dell’anno corrente.

Primo nato dell'anno, nel caso carcarese al maschile, è Omar Dampha, nato il 20 gennaio 2018, alle 16.20 all’ospedale di Savona, insieme a mamma Serena Titi e papà Nuha Dampha compongono la giovane famiglia carcarese.

Arrivano dunque gli auguri del Comune, saranno presenti il sindaco Bologna, che già aveva unito civilmente in matrimonio Serena e Nuha, con il vice sindaco De Vecchi e il consigliere comunale Giorgia Ugdonne, ideatori della celebrazione di riconoscenza. Si tratta chiaramente di un segnale di buon auspicio per le giovani generazioni e per le loro famiglie, ma allo stesso tempo simboleggia anche la volontà amministrativa di prendersi maggiormente cura, negli anni a venire, di tutti i servizi comunali dedicati ai giovanissimi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci