Notte di duro lavoro per il Santa Corona e per i soccorritori della pubblica assistenza

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Tutto è cominciato vero se 11,30 di ieri sera quando il nuovo numero unico 112 si è mobilitato per una richiesta di soccorso al Trincheri di Albenga.
Una ospite della stuttura necessitava il ricovero in ospedale per un malore effettuato grazie ai volontari della Croce Bianca di Albenga. Un guasto all'ascensore della struttura ha complicato le operazioni di soccorso ed è stato richiesto l'ntervento dei Carabinieri,Vigili del fuoco di Albenga e la Polizia Locale.
Sul posto anche il tecnico della ditta appaltartice per la riparazione del guasto.

Verso 1,30 la macchina dei soccorsi è stata nuovamente mobilitata per divesi incidenti stadali tra San Fedele d'Albenga Alassio e Pietra Ligure tutte le tre persone coinvolte trasportate in codice rosso presso l'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Il primo verso l'1,30 un ragazzo di 26 anni ha perso il controllo della sua vettura finendo contro un albero i Vigili del Fuoco di Albenga hanno estratto il giovane dalle lamiere e trasportato all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure in codice rosso in gravi condizioni dalla Croce Bianca.

Verso le 2,30 un altro incidente si è verificado nei pressi della discoteca Le Vele sulla via Aurelia tra Albenga ed Alassio.
Un un 60enne ha perso il controllo della sua moto finendo a terra rovinosamente. Subito assistito dai Vigili del Fuoco di Albenga e i militi della Croce Bianca che hanno provveduto a stabilizzare l'uomo e trasportarlo anche in questo caso al Santa Corona di Pietra L. per un trauma faccciale.

Infine alle 3,30 ancora al Santa Corona è stato ricoverato un ragazzo di 22 anni che a bordo della sua moto ha violentemente impattato contro una vettura in Corso Italia. In questo caso sono intervenuti i Vigli del Fuoco di Finale Ligure e i militi del Pietra Soccorso. Il giovane è stato operato e tutt'ora in rianimazione per le gravi fratture agli arti inferiori riportate dal violento impatto.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci