Nigeriano aggredisce autista di un bus, arrestato dalla polizia

Profumeria Simonini

Imperia. La Polizia di Stato di Imperia ha arrestato in flagranza di reato un cittadino nigeriano per resistenza a pubblico ufficiale. La vicenda si origina da uno dei controlli costantemente effettuati dagli operatori di Volante presso le fermate più sensibili degli autobus della linea RT, come accadde lo scorso 24 marzo quando gli operatori di polizia erano intervenuti in soccorso ad un sedicenne aggredito, con un morso in volto, su un bus a Piazza Dante, denunciando l’autore. Stamane, un cittadino nigeriano ventiduenne, che viaggiava su un mezzo RT privo di regolare titolo di viaggio, reagiva violentemente agli accertamenti effettuati dal controllore, spintonandolo e sferrandogli un calcio.

Il nigeriano tentava poi di darsi successivamente alla fuga, ma grazie al tempestivo intervento degli operatori di Volante, veniva immediatamente arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Lo straniero veniva dunque accompagnato presso gli uffici della Questura e sottoposto ai dovuti accertamenti, che ne confermavano l’identità, la titolarità di un permesso di soggiorno in procinto di scadenza, nonché il precedente diniego dello status di richiedente asilo.

L’arrestato veniva dunque messo a disposizione della competente A.G. per la convalida dell’arresto e il contestuale svolgimento del giudizio per direttissima.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi