Nell’antico teatro romano di Albenga in scena “Il Fedele Cane Argo” con Roberto Alighieri

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Albenga. Andrà in scena lunedì 29 luglio alle ore 21,00 l’ultimo spettacolo del Progetto Odissea, un racconto Mediterraneo prodotto da Teatro Pubblico Ligure con lo scopo di riportare i testi fondativi della cultura occidentale alla forza dell’originaria dimensione orale, collegando le parole antiche ai pensieri nuovi. Sarà una serata magica tra le antiche pietre dell’Anfiteatro Romano, con Roberto Alighieri che reciterà “Il Fedele Cane Argo” dal canto XVII dell’Odissea.

Con l’occasione di assistere a uno straordinario spettacolo teatrale si potrà visitare Albenga e il suo anfiteatro, che era rimasto inutilizzato per circa duemila anni. Il sito archeologico di Albenga è stato aperto al pubblico solo l’anno scorso, in accordo con il Ministero dei Beni Culturali e la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona e naturalmente il Comune di Albenga. È uno dei due soli anfiteatri romani presenti in Liguria, insieme a quello di Luni all’apice opposta della regione. Sono ancora disponibili biglietti per la serata presso il nuovo ufficio IAT nella Torre civica (per info e prenotazioni 335/5366406 - 0182 5685216 oppure 0182 5685223).

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci