Monitoraggio attento del territorio, rafforzato il dispositivo con l'elicottero dell'Arma

Ferrari Innovations

Controlli con l'elicottero dell'Arma dei carabinieri per contenere il contagio del Coronavirus. Nel weekend in tutto il comprensorio di Alassio, in sinergia con le pattuglie a terra, il nucleo elicotteristico di stanza all'aeroporto di Villanova d'Albenga ha compiuto un "volo di controllo" tra Alassio, Andora e entroterra per verificare il rispetto delle ultime direttive imposte dal governo e ribadite anche dalla Regione e dai Comuni.

L'attenzione si è concentrata lungo il litorale e le passeggiate per individuare eventuali assembramenti anomali. Controlli che saranno ripetuti con costanza e anzi rafforzati anche nella giornata di domani.

Proprio i carabinieri della compagnia di Alassio hanno ritenuto necessaria una ulteriore stretta per dissuadere i trasgressori e per verificare il rispetto delle disposizioni ministeriali e regionali, alle quali tutti i cittadini sono tenuti ad attenersi scrupolosamente per la tutela della salute pubblica in questa fase di piena emergenza sanitaria nazionale. Super lavoro anche per la centrale operativa. Il flusso di telefonate al 112 gestite dagli operatori è ulteriormente aumentato. I cittadini chiedono informazioni anche per evitare denunce e violazioni delle misure adottate dal governo.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci