Migliorano le condizioni della ragazza colpita da meningite E' ricoverata nel reparto di rianimazione del Santa Corona

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Pietra Ligure.«Risponde alle terapie e probabilmente già nella giornata di domani potrà respirare autonomamente». Migliorano le condizioni della ventunenne ricoverata nel reparto di rianimazione del Santa Corona per meningite. A confermarlo è Eugenio Porfido, direttore generale dell’Azienda sanitaria savonese. Arrivati anche i risultati degli esami di laboratorio che confermano che si tratta di un caso di meningite batterica. “Il test del “liquor” – afferma il manager dell’Asl - aveva rivelato un liquido torbido che non lasciava spazio ad altri dubbi”. Anche i suoi familiari e il personale medico che ha avuto contatti con la ragazza hanno dovuto seguire una attenta profilassi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci