Mandano medici anestesisti nel Savonese, Asl in affanno

Ferrari Innovations

Savona. Sono tredici gli anestesisti che mancano nell’Asl2. Un problema che accomuna molte aziende sanitarie ma che sul nostro territorio si fa sentire in modo particolare. L’azienda sanitaria sta cercando soluzioni per far fronte ad una emorragia di personale che al Santa Corona ha portato a chiudere a turno, per 15 giorni le tre sale operatorie.

A risolvere il problema ci hanno pensato la Regione con i medici del San Martino: 5 di loro a fine turno andranno a fare gli straordinari a Pietra Ligure per garantire l’operatività del Santa Corona. I medici anestesisti rianimatori che mancano sono otto al San Paolo di Savona-San Giuseppe di Cairo (il 27%) mentre l’organico dovrebbe essere di 30 professionisti. Di 9 anestesisti rianimatori che dovrebbero essere all’ospedale di Albenga ce ne sono solo 6 (una carenza pari al 33% ) e al Santa Corona ne mancano 2 su 26 (l’8%). I concorsi sono stati indetti più volte dall'Asl ma al momento dei test sono in pochi a presentarsi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci