Condividi l'articolo

Albenga. L’ASL1 ha individuato una struttura socio sanitaria da dedicare alla cura dei pazienti risultati positivi al Covid-19 in dimissione dall’ospedale e non inviabili a domicilio. Si tratta della Casa di Cura San Michele di Albenga, gestita da ENNE Srl, che, dal 4 aprile, metterà a disposizione di ASL1, un piano dello stabile con 24 posti letto per prestazioni di media intensità di riabilitazione motoria e respiratoria in favore di pazienti affetti da Covid-19. In tale struttura, saranno garantite l’assistenza medica e infermieristica, la fornitura dei farmaci e dei presidi sanitari oltre ai necessari trasporti da e per l’ospedale di Sanremo.

“E’ una soluzione che abbiamo adottato per rispondere alle necessità assistenziali dei pazienti in post dimissione e per una migliore gestione dell’offerta ospedaliera in favore dei pazienti che necessitano di un ricovero da contagio Covid-19 – afferma la Direzione Aziendale di ASL1 – ASL1 prosegue nella ricerca di una soluzione a livello provinciale che ad oggi non si è potuta ancora concretizzare. La Casa di Cura San Michele di Albenga è la prima struttura che ha accolto la nostra richiesta. Ringraziamo i gestori per la disponibilità e la collaborazione dimostrata”.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici