Lotta alla criminalità nel Ponente Ligure. Sequestrate a Villanova d'Albenga 14 piante di marijuana. Fermati 4 Pusher ad Alassio.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Anche in questo fine settimana , tutti le stazioni dipendenti della Compagnia di Alassio hanno disimpegnato, in ogni punto nevralgico e sensibile del territorio di competenza, le pattuglie a piedi, automontate che, nell’arco serale e notturno saranno potenziate. L’attenzione è puntata nel centro cittadino alassino e delle altre zone balneari, nei pressi del molo, degli scali ferroviari, nelle spiagge libere, nei pressi di locali pubblici e di altri siti che potrebbero richiamare una moltitudine di persone.

la scorsa notte hanno fermato 4 giovani bloccati, in atteggiamento sospetto, all’ingresso dagli addetti alla sicurezza della Discoteca “ Le Vele”. Proprio la fattiva collaborazione del servizio di sicurezza del locale, attento e vigile a qualsiasi movimento sospetto, ha consentito agli operanti di identificare il gruppo di giovani, ben fornito di materiale stupefacente di ogni tipo, pronto per essere venduto ad altrettanti gruppi di giovani . La droga sequestrata : Cocaina, hashish, MD, e denaro in contante di 400.00 euri, frutto di attività illecita. Ancora il nucleo operativo , lo scorso pomeriggio, durante il controllo del territorio ha sequestrato 14 piante di Cannabis ad un noto pregiudicato della zona di Villanova, che nel proprio orto stava facendo nascere una mini piantagione, stroncata sul nascere dall’intervento dei Carabinieri del nucleo operativo.

La stazione di Cisano ha denunciato un marito violento del posto per atti persecutori nei confronti della moglie; la Stazione di Alassio, nei pressi del locale scalo ferroviario, ha segnalato due altri giovani trovati in possesso di mariuana . Privilegiata anche la sicurezza stradale: 190 mezzi controllati, 230 persone identificate, 5 autoveicoli sequestrati essendo sprovvisti di copertura assicurativa, ritirate 3 patenti per guida in stato di ebbrezza. Il presidio del territorio continua ininterrottamente nelle prossime ore, con il fattivo supporto del 15 NEC di Villanova d’Albenga che farà continui sorvoli in stretto contatto con le pattuglie automontate, così anche il nucleo cinofili sarà presente in città per vigilare nei carrugi, nei pressi delle locali FF.SS., lungo la passeggiata e nelle vicinanza di locali pubblici, sempre in sinergia con le pattuglie in circuito.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci