Loano: ritrovata una rara specie di tartaruga

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Durante la domenica mattina del 23 settembre 2018 è stata ritrovata da un diportista al largo, nello specchio acqueo antistante il porto di Loano, una tartaruga a galla appartenente alla rara specie “Dermochelys coriacea”, o semplicemente “tartaruga liuto”, la più grande tra quelle marine. La presenza dell’animale è stata segnalata alla Capitaneria di Porto di Savona, la quale ha contattato i ricercatori del CIMA di Savona per verificarne lo stato di salute.

Purtroppo, l’esperto constatava che l’animale era già morto, probabilmente per cause naturali.

La tartaruga, appartenente alla specie liuto, raramente presente nel Mediterraneo, misurava più di un metro e cinquanta, e pesava circa cento chili e non presentava ferite che avrebbero potuto determinarne la morte.

La carcassa è stata portata in porto a Loano e successivamente trasportata all’Istituto Zooprofilattico della Liguria dove verrà effettuata la necroscopia per capire le cause del decesso.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci