Condividi l'articolo

Loano. Un laboratorio dell’istituto «Giovanni Falcone» di Loano sarà intitolato a Ikram Sadak, la 17enne di Albenga di origini marocchine, scomparsa improvvisamente nei giorni scorsi a causa di una polmonite interstiziale. La decisione è stata resa nota dalla dirigente scolastica Ivana Mandraccia. «La memoria di noi tutti ripercorre i bei momenti e le esperienze felici della vita scolastica condivise con una giovane e una studentessa entusiasta e impegnata, collaborativa, socievole, sempre disponibile verso gli altri, attenta e curiosa – ha scritto la dirigente – Personalmente ho il ricordo vivissimo del suo impegno nel progetto europeo di Inclusione, dove fu vera protagonista dello spirito dell’iniziativa. La portiamo nel cuore e, appena possibile, intendiamo intitolarle un laboratorio della scuola».

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici