Loano. Attimi di confusione e sconforto per una donna in “crisi” in pieno centro

La TUA pubblicità qui. Contattaci

È da poco calata la sera e le attività commerciali sono ormai prossime alla chiusura, mentre i passanti si fanno sempre più rari. Un sabato qualunque per il centro di Loano, dove però sotto la "Torre dell'orologio" Porta di Passorino, le urla improvvise di una donna hanno attirato l'attenzione, spaventando i pochi presenti. Sembrava una reazione dovuta forse ad un abuso di alcolici. Poi un uomo, presumibilmente a conoscenza della situazione, è intervenuto per cercare, invano, di calmare la donna, fino a prenderla tra le braccia e portarla via dalla strada, quasi deserta.

Pochi attimi di confusione che hanno gettato nello sconforto gli abitanti della zona, il caruggio spesso in balia di schiamazzi, insistenti venditori ambulanti abusivi e atti vandalici.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci