"Le verità negata", il film sull'Olocausto al Cineforum di Alassio

  • Redazione
  • 1 min e 34 sec (235 parole)
  • Cinema
  • alassio
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. In perfetta sintonia con la «Giornata della Memoria» questa sera alle 21 all’auditorium Roberto Baldassarre della biblioteca civica Renzo Deaglio di Alassio verrà proiettatoil film «La verità negata». La pellicola del 2016 diretta da Mick Jackson è tratta dal libro di Deborah Lipstadt History. Tradotto letteralmente, il titolo del libro è «Processo alla Storia: la mia giornata in tribunale con un negazionista dell'Olocausto». Un film che ripercorre e tappe fondamentali del processo intentato dal saggista e negazionista dell’Olocausto David Irving contro Deborah Lipstadt. La studiosa americana infatti venne querelata nel 1996 da Irving per aver confutato la scientificità dei libri da lui scritti. L’Olocausto in questo film altro non è che l’oggetto della negazione che sta alla base di tutto il processo narrato nella pellicola. Ad interpretare Deborah Lipstadt è Rachel Weisz; Timothy Spall è il negazionista David Irving mentre Tom Wilkinson è Richard Rampton. Fanno parte del cast anche Andrew Scott nei panni di Anthony Julius, Jack Lowden in quelli di Kames Libson e Mark Gatiss nel ruolo di Robert Jan Var Pelt. Completano il cast de La verità negata Andrea Deck che è Leonie e Sally Messaham nei panni di Meg. Il film è inserito nel cartellone del secondo ciclo, programmato tra gennaio e maggio, nell’ambito della stagione del Cineform di Alassio. A curare la rassegna è il regista Beppe Rizzo con la collaborazione del Comune e in particolare dell’assessorato alla Cultura.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci