Condividi l'articolo

Le persone guarite dal Covid-19 in Liguria saranno esentate dal pagamento dei percorsi sanitari per la cura delle criticità provocate dal coronavirus. “Domani in giunta porteremo una delibera per far sì che in Liguria tutti i trattamenti di follow-up per i pazienti guariti dal Covid siano esenti ticket, in modo che non gravino sulle tasche di chi è già stato malato e per fortuna ha sconfitto il virus”, ha annunciato su Twitter il presidente della Regione Giovanni Toti.
“Nel quadro generale di ridimensionamento dell’epidemia i numeri ci dimostrano che in molti pazienti guariti rimangono le conseguenze degli effetti del Covid 19, – ha spiegato l’assessora alla Sanità Sonia Viale nel punto stampa quotidiano – i nostri professionisti ci segnalano il permanere delle conseguenze nei percorsi di follow up, il virus lascia criticità e complicanze, perciò domani approveremo una delibera affinché i percorsi sanitari dei guariti avvengano senza oneri a loro carico, un modo per capire le conseguenze provocate dalla malattie a fini di ricerca”.
Viale ha anche annunciato che oltre alle forze dell’ordine presenti in regione verranno estesi test sierologici gratuiti anche agli operatori del 118 e delle pubbliche assistenze, volontari o meno.

c.s.