Le palme di Spotorno minacciate dal punteruolo rosso

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Spotorno. Anche Spotorno deve fare i conti con il flagello del punteruolo rosso, l’insetto killer delle palme. Nove palme di tipo “canariense” (quello più vulnerabile all’infestazione) sono state attaccate dal punteruolo e devono essere sottoposte a rimozioni delle parti compromesse ed a cure di dendrochirurgia (iniezioni sotto la corteccia). Due delle palme si trovano in piazza Tassinari, presso gli uffici demografici del Comune, altre due poco lontano, nel parco giochi dei Giardini Brugna, due sono nei giardini centrali sul lungomare, due presso il raccordo viario provinciale in località Serra e una, infine, nel parco Monticello.

La ditta specializzata incaricata del lavoro procederà con il taglio delle chiome e delle parti maggiormente infestate, anche per evitarne il crollo con possibili conseguenze per la pubblica incolumità. Qualora il ciclo di cure previsto dalla normativa regionale non assicuri l’eliminazione del punteruolo rosso, il Comune ha già dato il via libera preventivo all’abbattimento.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci