L'avvocato della sorella di Grosso: "La mia assistita l'ha sempre seguito"

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Arriva una precisazione di Marco Ballabio, avvocato dei coniugi Tiziana e Fulvio Bianco sul caso di Villanova d'Albenga: «Tra la famiglia dei miei assistiti ed il fratello non c’era alcun contrasto di natura ereditaria: la sorella ha sempre accudito Alberto ricevendo in cambio un progetto criminale che se fosse andato in porto avrebbe sterminato l'intero nucleo familiare. Solo grazie all'intuizione del maresciallo Davide Chaaia e alla prontezza del vice brigadiere Pampalone si è evitata una carneficina».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci