Nuovamente percorribile la strada tra Molini e Triora

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Triora. Torna percorribile la strada provinciale 548 poco dopo l'abitato di Molini, prima del bivio su Corte, dove la carreggiata era crollata nella notte tra il 2 e il 3 ottobre per la furia delle acque del rio Capriolo. Sono necessarie le ultime rifiniture ma il lavoro è praticamente terminato.

L'apertura è prevista nella tarda mattinata, in una giornata in cui verrà effettuato, attorno a mezzogiorno, un sopralluogo da parte del consigliere regionale delegato Giacomo Giampedrone, dei tecnici della protezione civile e del presidente della provincia Domenico Abbo.

La speranza di Triora era di una riapertura già ieri, il sindaco Massimo Di Fazio non nasconde un po' di disappunto: «La strada è pronta, c'è solo da aspettare il via ufficiale da parte della Provincia. E un giorno in più di disagi per Triora».

Alla fine però tutto si è risolto in una settimana, grazie alle proteste del primo cittadino, quando si parlava di mesi o quantomeno molte settimane di isolamento.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci