La Spirale di Milano partecipa al bando per Palazzo Tagliaferro

Pista Kart Indoor Albenga

Andora. Ci sarà anche la “Spirale” di Milano, una delle più importanti Gallerie d’Arte italiane, tra i partecipanti al prossimo bando di concorso per la gestione di Palazzo Tagliaferro ad Andora, in scadenza verso la fine di novembre, e precisamente il 22 del mese.

Nei giorni scorsi, in seguito ad una serie di sopralluoghi sul posto, infatti, i responsabili del prestigioso sodalizio culturale hanno deciso di proporsi quali nuovi gestori della struttura offrendo la competenza e l’esperienza di livello internazionale dimostrate sin dagli anni sessanta attraverso l’organizzazione di Mostre ed eventi di altissimo livello che, in caso di vittoria della gara di assegnazione, potrebbero garantire alla cittadina della provincia di Savona un meritato e notevole salto di qualità dal punto di vista culturale con tutte le ovvie conseguenze che ciò produrrebbe anche in ambito turistico e di immagine per la città stessa e le zone limitrofe.

“Spirale Milano”, opera infatti nel settore dell’arte sin dal 1968 in Italia e all’estero proponendo conferenze tematiche, laboratori, eventi culturali, Mostre e molto altro che hanno raccolto pubblico e notevole apprezzamento in giro per il nostro Paese, toccando luoghi e zone di assoluto prestigio, come nel caso della Mostra “Montecitorio e la bella pittura, 1900-1945” svoltasi nella Sala della Regina, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio a Roma, o la collaborazione con la Soprintendenza per i beni artistici della Regione Calabria, con la Basilicata, la collaborazione con le provincie di Bari, Potenza, Lecce, Rovigo e molte altre. Curando e collaborando a numerose mostre antologiche pubbliche di grande prestigio in collaborazione con Regioni, Provincie, Fondazioni e privati, dedicate ai più importanti nomi della storia dell’arte tra cui: Ligabue, Morandi, Picasso, Guttuso, De Chirico, De Pisis, Schifano, ...

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi