La sede storica dell'Aeroclub di Villanova è a rischio

Profumeria Simonini

Villanova d'Albenga. Dieci anni fa aveva festeggiato il sessantesimo della fondazione. Ora lo storico Aero Club di Savona e della Riviera Ligure rischia di non avere più la sede. Lo scrive oggi La Stampa. «La direzione dell’aeroporto ci troverà una nuova collocazione, ma non ci ha ancora riferito dove», dicono preoccupati dal sodalizio che aveva promosso per tanti anni gli «Air Show» con le «Frecce Tricolori» con giornate indimenticabili per tutta la Liguria. L’Aero Club di Savona e della Riviera Ligure sta attraversando un momento difficile. Con l’aeroporto di Villanova, in cerca di una sua identità e con l’avvio dei lavori che interessano hangar e il terminal, una doccia fredda inattesa è arrivata anche per i corsisti.

Le lezioni per il conseguimento dei brevetti sono state trasferite dall’aula del club in un’aula messa direttamente a Villanova. Motivo? L’accesso nella sede aeroportuale, la sera, è stato vietato dalla direzione di «Riviera Airport». «Un bel disagio per tutti», dicono all’Aero Club che negli anni aveva «sfornato» piloti di tutto rispetto come Maurizio Pizzamiglio che aveva rappresentato l'Italia al World Air Games 2009, ovvero le «Olimpiadi dell'Aria».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi