Il libro "Resistenza Svelata" di La Corte approda alla Fiera del Libro di Imperia

Profumeria Simonini

L'ISRECIm - Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea di Imperia, nell’ambito del Festival della Cultura Mediterranea 18° FIERA DEL LIBRO, curerà la presentazione del libro “RESISTENZA SVELATA L’agente segreto suor Carla De Noni” di Daniele La Corte pubblicato da Fusta Editore.

L’evento si svolgerà domenica 2 giugno 2019 alle ore 10.00 a Imperia presso l’Isola Mediterranea (Via Felice Cascione - ex Area Banca d’Italia) con la partecipazione di alcuni membri dell’ISRECIm e dell’autore del libro

Suor Carla De Noni è figura reale: Medaglia d’Argento al Valor militare per la Resistenza, già staffetta schierata con l’azione partigiana, entrò nel 1944 a far parte Servizio X: organizzazione d’intelligence in grado di coordinare i “ribelli” tra Liguria, Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta. Furono altre due figure fondamentali per processo di Liberazione ad averla “arruolata”: Dino Giacosa e Aldo Sacchetti.

La donna operò insieme alle sue consorelle, facendo del santuario di Santa Lucia di Villanova Mondovì la base della propria attività resistenziale.

Daniele La Corte scava nei pensieri della giovane, al tempo poco più che trentenne, e ci accompagna attraverso le missioni che lei e altri “ribelli” hanno dovuto sostenere. Conosciamo così l’altro luogo cardine: Pietra Ligure, la cittadina in cui operano suor Artemisia e suor Ardoina, all’ospedale Santa Corona. Ancora donne di Chiesa, ancora una Liguria protagonista della Storia d’Italia.

La Corte affonda la sua indagine giornalistica nei meandri meno conosciuti di questa Storia: fatta di persone vere, certo, dove quel briciolo di fantasia è al servizio della narrazione, e nulla più.

Dopo IL coraggio di Cion (Fusta Editorie, 2016) il nuovo, appassionante romanzo di un Autore da sempre impegnato in prima linea per consentirci di non dimenticare.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi