Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

La Nazionale femminile di volley sceglie Alassio

Tempo di lettura: 1 minuto

Alassio. La Nazionale di Pallavolo torna ad Alassio. In vista delle qualificazioni per le Olimpiadi di Tokyo 2020 che si terranno a Catania dal 2 al 4 agosto e degli Europei in programma dal 23 agosto all’8 settembre a Lodz in Polonia, le azzurre saranno impegnate in un collegiale nella Baia del Sole dal 13 al 26 luglio. Un po’ come era successo nel 1982 per la Nazionale di calcio di Bearzot la città di Alassio cercherà di portare fortuna alle ragazze di mister Davide Mazzanti. Lo scrive La Stampa oggi in edicola.

Durante il collegiale di Alassio sono previste anche tre amichevoli di lusso contro la Turchia il 24, il 25 e il 26. Il rapporto tra l’ItalVolley rosa e il Comune di Alassio è sancito da un accordo con la Fipav, la Federazione italiana pallavolo. «Abbiamo lavorato intensamente affinché Alassio tornasse ad essere sede tecnica di preparazione delle squadre nazionali – spiega Roberta Zucchinetti, consigliere comunale con delega allo Sport – Ci siamo riusciti e questo risultato riempie di orgoglio tutta l’Amministrazione comunale. Già in passato avevamo ospitato le azzurre e il ritorno di immagine per Alassio era stato positivo. Ora c’è un accordo con la Fipav che ha dato i suoi frutti».

A disposizione della federazione ci sono tutti gli impianti sportivi, la copertura delle spese organizzativo-gestionali occorrenti all’attività tecnica sportiva dei collegiali. L’avventura delle ragazze di Mazzanti è iniziata ieri al Centro Pavesi di Milano con il percorso di avvicinamento verso la Nations League, che si svolgerà tra maggio e giugno. Ad accompagnare ad Alassio il ct Mazzanti e le ragazze ci saranno Davide Mazzanti Giulio Bregoli (vice allenatore), Luca Pieragnoli (assistente allenatore), Simone Bendandi (assistente allenatore), Alessandro Mattiroli (preparatore atletico), Alessandra Favoriti (medico), Luca Nocentini (fisioterapista), Andrea Marconi (fisioterapista), Massimiliano Taglioli (scoutman), Lorenzo Librio (videoman) e Marcello Capucchio (team manager).

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: