La Forestale passa ai raggi x la Valbormida, controlli minuziosi in tutto l'entroterra

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Savona. Terminata la stagione di taglio del bosco 2017-2018, il personale delle stazioni carabinieri forestale ha intensificato i controlli delle aree utilizzate, prestando particolare attenzione ai boschi di proprieta’ pubblica ed alle aree particolarmente rilevanti dal punto di vista naturalistico.

Durante i controlli vengono verificate eventuali irregolarita’ dei tagli eseguiti e della viabilita’ forestale realizzata, anche ai fini di prevenzione del dissesto idrogeologico. I primi esiti dei controlli sono pervenuti dalla stazione carabinieri forestale di Cosseria, che ha contestato oltre 6000,00 € di sanzioni per violazioni alla legge forestale, avendo accertato tagli mal eseguiti, mancato esbosco delle piante tagliate e realizzazione di viabilita’ in assenza delle dovute autorizzazioni.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci