Ispezione all'ex Ortofrutticola di Albenga, tre denunce alla Procura di Savona

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga. I responsabili di tre imprese differenti impegnate nella riqualificazione dell’ex Ortofrutticola di via Dalmazia sono stati denunciati alla magistratura di Savona per violazioni relative alla sicurezza sul lavoro.

Ma ancora più grave il fatto che tutti gli interventi all’interno del cantiere sono stati sospesi fino a quando l’area non verrà messa in sicurezza. Sono le conseguenze di un’ispezione effettuata dai carabinieri di Albenga insieme ai colleghi del gruppo forestale di Savona. Durante le verifiche nell’area di cantiere i militari hanno identificato tutti gli operai impegnati nell’intervento. L’obiettivo dei controlli era quello di far emergere eventuali lavoratori in nero e violazioni in materia della sicurezza sul lavoro. Un’azione di contrasto mirata per contrastare il fenomeno delle cosiddette “morti bianche” ma anche del “caporalato”, ma anche per accertare il rispetto della normativa ambientale relative allo smaltimento dei rifiuti speciali i detriti da cantiere.

Un monitoraggio a 360° quello operato dai carabinieri ingauni e dei reparti specializzati . «Un controllo meticoloso sotto ogni profilo che è il risultato di una sinergica e costante attività di scambio info-operativo tra i reparti territoriali dell’Arma e le varie specialità prima di arrivare alle operazioni di controllo sul campo», spiegano al comando compagnia dei carabinieri di Albenga annunciando che le verifiche verranno effettuate, periodicamente, su tutta la Piana.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci