Infortunio sul lavoro in Valbormida, muore operaio di 55 anni

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Cosseria. Un operaio di 55 anni, G.P., è morto questa mattina in un infortunio sul lavoro in Valbormida. E' successo sulla Provinciale 28 Bis a Cosseria nella frazione di Case Lidora. L'uomo che stava lavorando su un cestello a un impianto di illuminazione di un attraversamento pedonale, è stato urtato da un camion di una ditta di Pistoia.

L'operaio è volato da un’altezza di tre metri e ha battuto la testa. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Il 118 ha fatto intervenire l’elicottero dei vigili del fuoco per un trasporto in ospedale. L’operaio, stando a quanto trapelato, che lavorava per una ditta di Gravina di Puglia in sub appalto per Enel Sole, è andato in arresto cardiaco e ogni tentativo di rianimazione è stato inutile. .

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci