Incidente di Vado, eseguita l'autopsia e intanto l'automobilista è stato indagato

Pista Kart Indoor Albenga

Savona. Su disposizione della Procura è stata esequita questa mattina l'autopsia sul corpo di Leonardo Bracco, il ferroviere cinquantaquattrenne deceduto ieri in un incidente a Porto Vado. A disporla è stato il pm Claudio Martini mentre ad eseguirla è stata la dottoressa Camilla Tettamanti. Un esame necessario per chiarire altri aspetti relativi al decesso dell'uomo.

La magistratura, da ieri, ha aperto un fascicolo per omicidio stradale nei confronti dell’automobilista, F.P.,53 anni, che guidava la Skoda Fabia contro la quale si è scontrata la moto, un Bmw GS 1200, sul quale viaggiava il ferroviere.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi