Incendio alla Sarr, Niero: "Alzeremo ulteriormente la vigilanza per migliorare sicurezza e tutelare i cittadini"

Vertice in Comune con Federico Carle, titolare dell'azienda

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Cisano sul Neva. «Migliorare ulteriormente i dispositivi di sicurezza e tutelare i cittadini». Il sindaco Massimo Niero ha incontrato questa mattina in Comune Federico Carle, il titolare della Sarr dove due giorni fa è divampato un incendio, spento rapidamente. «È chiaro che ci troviamo di fronte ad un progetto criminoso - dice il sindaco - è comunque nell'interesse dei cittadini che il Comune e la Provincia continuino a lavorare in sinergia per alzare ulteriormente l'asticella. Abbiamo chiesto all'azienda di implementare ancor di più i sistemi di sicurezza che hanno già permesso di spegnere le fiamme in breve tempo. Non possiamo permetterci di abbassare la guardia. Ovviamente oltre alle richieste ci siamo resi disponibili a presentare una richiesta a Ecosavona di smaltire i rifiuti della Sarr per liberare ulteriormente il deposito. Dopo il 25 aprile - ha annunciato il sindaco - i tecnici della Provincia effettueranno un sopralluogo nell'azienda fissando ulteriori prescrizioni, sempre con l'obiettivo di alzare il livello di sicurezza». Federico Carle, dal canto suo, ha spiegato che «è nell'interesse di tutti rendere l'azienda più sicura possibile anche per continuare a garantire il lavoro alla quindicina di dipendenti».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci